Evadono fisco, Finanza sequestra 13 milioni di euro a imprenditori

AVELLINO- Un sequestro da 23 milioni di euro è stato effettuato dai finanzieri della Tenenza di Ariano sulla base del decreto di sequestro emesso dal Tribunale di Benevento. Il sequestro è stato effettuato nei confronti dei due soci di una società in nome collettivo di Grottaminarda specializzata nel commercio di prodotti elettrici; secondo gli inquirenti, gli imprenditori nascondevano i redditi al fisco, in particolare non dichiaravano Irpef, Iva ed Irap. L’ammontare dei redditi sottratti all’imposizione fiscale delle persone fisiche è stato quantificato in oltre 23 milioni di euro (tra ricavi non dichiarati e costi non deducibili) cui corrisponde il mancato pagamento all’erario di imposte per un totale di oltre 13 milioni di euro. All’esito delle attività, i due sono stati indagati per i reati di utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, dichiarazione infedele e occultamento delle scritture contabili . Il sequestro per equivalente ammonta a oltre 13 milioni di euro, ovvero fino all’ammontare delle imposte evase.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com