In auto con revolver, arrestati 4 giovanissimi

NAPOLI- Gli incessanti controlli della Polizia di Stato, nel quartiere Ponticelli, teatro negli ultimi giorni di episodi criminosi, nel pomeriggio di ieri, ha condotto gli agenti della sezione Omicidi della Squadra Mobile ad arrestare 4 giovanissimi incensurati, trovati in possesso di un revolver Smith&Wesson calibro 357 magnum. I poliziotti, infatti, in Via Camillo De Meis, all’interno del Rione De Gasperi, hanno notato un’autovettura Ford Focus, al cui interno vi erano 4 giovani. Dopo aver imposto l’Alt Polizia, gli agenti hanno proceduto ad un controllo rinvenendo e sequestrando, all’interno della tasca dello schienale del sedile anteriore lato passeggero, la pistola Smith&Wesson, avvolta in uno straccio, con matricola abrasa e completa di due proiettili calibro 38. I 4 giovani, tutti di età compresa tra i 20 ed i 24 anni, non hanno saputo fornire spiegazioni al riguardo del possesso del revolver.

Marco Tarantino, 20enne figlio di Antonio, quest’ultimo ucciso in un agguato di matrice camorristica il 23 novembre 2013, GiuseppeCaruso di 21 anni, Antonio Padolino di 23 anni e Vittorio Baldascini, di 24 anni, sono stati arrestati dalla polizia perché responsabili, in concorso tra loro, del reato di detenzione e porto illegale di pistola, detenzione di munizioni e ricettazione clandestina di arma.

revolver (1)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online