Madre e figlio sorpresi a incendiare rifiuti tessili, arrestati

TERZIGNO – I carabinieri della stazione di Poggiomarino hanno arrestato per violazione alle leggi a tutela dell’ambiente Xiaochun Hu, 46 anni, e il figlio Ru Zeng, 25 anni, entrambi cinesi residenti a Poggiomarino. I due sono stati sorpresi e bloccati in via Piano del Principe a Terzigno mentre abbandonavano e incendiavano scarti di lavorazione tessile. Gli arrestati, dopo le formalità rito, sono stati accompagnati nelle loro abitazioni agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online