Si spara alla testa, anziano suicida a Mugnano del Cardinale

MUGNANO DEL CARDINALE- (di Bibi) Dramma questa mattina a Mugnano del Cardinale, dove un anziano si è sparato alla testa con un colpo di fucile. L’uomo è morto sul colpo. Giuseppe Bruscino, 80 anni, viveva da solo in una abitazione di via Garibaldi. Intorno alle 11 un vicino di casa ha sentito lo sparo ed ha chiamato i carabinieri e una ambulanza del 118. Sul posto, quando si è constatata la morte dell’anziano, anche il medico legale Picciocchi che ha effettuato l’esame esterno della salma. Bruscino si è sparato con un’arma che risulta illegalmente detenuta. L’anziano era noto ai carabinieri ed in paese per un infausto episodio di cronaca. Nel settembre del 2004 l’uomo uccise a coltellate la convivente Rosanna Coppola. Fu condannato a sedici anni di carcere, scontò parte della pena, poi ridotta, in carcere e parte ai domiciliari ma attualmente era libero e senza pendenze. Aveva pagato i conti con la giustizia e non aveva più dato alcun segnale di squilibrio. Ultimamente appariva depresso, forse anche a causa di alcuni problemi di salute.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com