Trovato morto il barbiere 39enne scomparso nel Beneventano

BENEVENTO – Il corpo senza vita di Raffaele Pacelli, 39 anni, il barbiere di San Salvatore Telesino scomparso lo scorso dicembre, è stato ritrovato questa mattina in una località periferica della Valle Telesina. A quanto si è appreso, l’uomo si sarebbe impiccato pochi giorni dopo la scomparsa. Il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, è stato ritrovato casualmente da un cane da tartufo appartenente a un cercatore che stava effettuando una battuta nella zona del monte Pugliano. Sul posto – una zona impervia difficilmente raggiungibile – sono giunti il medico legale Monica Fonzo e il sostituto procuratore di Benevento Miriam Lapalorcia. L’identificazione è stata possibile grazie al ritrovamento della carta d’identità dell’uomo. Del suo caso si è occupato anche la trasmissione Chi l’ha visto?

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online