Arriva Amnesia, allagamenti nell’area nolana- FOTO VIDEO

NOLA- Strade allagate a Nola e nel Nolano. Amnesia colpisce anche nell’Agro dove da alcune ore si segnalano problemi soprattutto sulla viabilità a causa dei temporali portati dal ciclone spostatosi dal Nord a Surd Italia. Decine gli interventi dei vigili del fuoco, scantinati e piani terra pieni d’acqua ed auto impantanate sono le principale emergenze che devono affrontare i caschi rossi.

Difficile la situazione a Napoli. Da via Leonardo Bianchi, nella zona collinare dei Camaldoli, a Pianura, periferia occidentale, a Piazza Ottocalli, periferia orientale, sono stati segnalati allagamenti di negozi e sottoscala a causa della mancata tenuta delle fogne, invase dall’acqua piovana. Grandi massi si sono staccati da un edificio di via Lepanto 83 a Fuorigrotta e hanno centrato in pieno due automobili che erano in sosta. Secondo le previsioni meteo entro venerdì “Amnesia” dovrebbe andar via dall’Italia.

NOLA- Tempesta su Nola dove diverse strade si sono allagate. Critica la situazione per la viabilità in via Circumvallazione come dimostrano le foto inviate dai lettori. Difficoltà anche per una ambulanza. Al solito allagato sotto il cavalcavia di via Polveriera dove sono intervenuti anche i vigili del fuoco per ‘liberare’ auto impantanate, emergenza in via San Paolo.

IL ‘SALVATAGGIO’- A causa del temporale di circa 30 minuti in molte strade i tombini sono saltati allagando le carreggiate e mettendo in difficoltà gli automobilisti. Come quello rimasto impantanato e letteralmente tirato fuori dall’acqua grazie al comandante Luigi maiello della Polizia municipale, al luogotenente Muggione ed all’assistente Caccavale che si sono immersi nell’acqua per aiutare il conducente. Nel frattempo un poliziotto della volante si ‘tuffava’ per salvare un altro automobilista.

IL SINDACO DI NOLA-  “Continua il festival dei luoghi comuni al quale noi non intendiamo più partecipare. I cambiamenti climatici e l’intensità della pioggia creano problemi ovunque, non solo a Nola”: così il sindaco di Nola Geremia Biancardi sui danni causati dal maltempo questo pomeriggio.

“Il sistema fognario cittadino funziona, anche se lo smaltimento delle acque é condizionato e rallentato dalla ridotta portata della rete fognaria regionale alla quale si allaccia. Ci spiace – prosegue il primo cittadino –  per i disagi alla popolazione rispetto ai quali  siamo sempre pronti ad intervenire”.

É il caso – evidenzia Biancardi –  dei soccorsi prestati dalla polizia municipale all’automobilista rimasto intrappolato dall’acqua in via Antica Muraglia. Intanto invitiamo la popolazione a rispettare i segnali di pericolo ed a mettere in atto comportamenti di autotutela in caso di maltempo”.

 

GUARDA IL VIDEO:

SAVIANO- Particolarmente difficile la situazione a Saviano dove risulta allagata piazza Vittoria e ci sono disagi anche a via Roma e presso la stazione della Circumvesuviana. Qui molti utenti hanno dovuto abbandonare l’area uscendo a piedi scalzi.

Il video di un lettore (Gabriele Pierro) sugli allagamenti di Saviano:

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online