Coltiva 101 piante di cannabis nel suo terreno, arrestato

 

MARIGLIANO- Un ventinovenne è agli arresti domiciliari con l’accusa di coltivazione illecita di stupefacenti. G.I. di Marigliano aveva  101 piante di cannabis indica (alte circa 1,5 metri e del peso complessivo di 50 kg circa), coltivate in terreno attiguo alla sua casa.
L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online