Falso avvocato truffa anziana e scappa con 6mila euro in Irpinia

Evasione fiscale, sequestrati beni per 1,7 milioni ad avvocato nolano

NOLA –  Questa mattina militari della Compagnia Guardia di Finanza di Nola hanno eseguito ordinanza cautelare, emessa dal gip presso il Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura della Repubblica – Sezione Criminalità Economica, con la quale è stato disposto il sequestro preventivo per equivalente di beni per il valore pari a 1.721.659,32 euro nei confronti dell ‘avvocato N. C. con studio a Somma Vesuviana , indagato per evasione fiscale; infatti lo stesso, utilizzando i propri conti correnti e quelli di alcuni parenti, ha occultato proventi derivanti dall’attività professionale per il periodo 2009 – 2013. Le indagini sono state avviate a seguito di attività di verifica fiscale nei confronti del professionista, operante principalmente nella gestione della  tutela  legale  di  soggetti coinvolti  in sinistri stradali: in contabilità non erano  stati  registrati  i proventi  percepiti,  quale  consulente  di parte, dalle compagnie assicurative per consistenti importi.  Attraverso  ·l’esame  accurato  della contabilità è stato ricostruito l ‘ammontare della  cospicua  evasione  fiscale  relativa  ai  compensi percepiti  da venticinque  compagnie  assicurative. Il provvedimento cautelare, notificato al professionista , è relativo al sequestro di nove unità immobiliari tra cui un’abitazione ubicata ad Ischia ed una in Sardegna nel comune di Tempio Pausania, di quattro terreni, di due autovetture, di tredici conti correnti bancari e di numerosi oggetti di valore rinvenuti presso l’abitazione.

 

 

Print Friendly, PDF & Email