Nola, invasione di zecche: cittadini al pronto soccorso

NOLA- Invasione di zecche, cittadini ricoverati in ospedale: il Comune ordina la disinfestazione immediata.  Accade nel rione Gescal di Nola dove da alcuni giorni i residenti segnalavano la presenza dei pericolosissimi parassiti in alcuni isolati. La denuncia è stata protocollata al Comune anche ieri mattina. Gli abitanti del popoloso quartiere hanno sottolineato la presenza di zecche sotto i porticati, in particolare di un isolato. Alcuni di loro hanno dovuto farsi medicare presso il pronto soccorso a causa di insidiose punture degli insetti che nei casi più gravi può condurre ad una encefalite o alla sindrome di lyme. Vista la grave situazione e per “motivi di incolumità” il Comune ha emesso ordinanza di diffida a frequentare i luoghi maggiormente infestati ed ha disposto l’immediata disinfestazione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online