Stanza segreta per coltivare marijuana, due denunciati

CASERTA- I carabinieri della Compagnia di Mondragone, nel corso di un controllo ad un’azienda agricola,  ubicata in località San Michele del comune di Falciano del Massico, notavano in un casolare una parete di cartongesso davanti alla quale era stato posizionato un armadio metallico, che insospettiva i militari dell’Arma. Infatti nell’aprire l’armadio hanno avuto accesso ad una stanza attigua adibita ad una vera e propria serra, nella quale vi erano 32  piante di marijuana dell’altezza media di 150 cm circa, un condizionatore portatile, 3 ventilatori, 4  lampade alogene utilizzate per favorire la fotosintesi delle piante, 4 reattori per la trasformazione di corrente elettrica, 9 teli riflettenti di diverse misure e 3 portalampade e relative lampade di 400 watt. Materiale, questo, utilizzato per la coltivazione della marijuana e sottoposto a sequestro. Nel corso dell’attività i militari dell’Arma hanno deferito in stato di libertà, per coltivazione di sostanza stupefacente un 47enne ed un 52enne, entrambi di Mondragone, che avevano la materiale disponibilità del casolare in cui è stato rinvenuta la piantagione.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online