Vendono pesce in pessime condizioni igieniche, denunciati

BOSCOREALE- Carabinieri della stazione di Boscoreale hanno denunciato  due soggetti di 33 e 40 anni ritenuti responsabili della messa in vendita di 55 chilogrammi di pesce, mitili e molluschi in pessime condizioni igienico sanitarie. La merce è stata poi distrutta mediante affondamento, in collaborazione con la capitaneria di porto di Torre Annunziata. Nel corso del servizio sono state altresì elevate sanzioni amministrative per oltre 40.000 euro a carico di 4 venditori ambulanti che avevano messo in vendita senza autorizzazione 500 kg. di frutta e verdura (merce poi donata alla mensa dei poveri di Pompei) e 40 pupazzi e giochi per bambini.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online