spaccio cocaina

Arrestato due volte in 20 giorni, spacciatore torna in carcere

NAPOLI- Un cittadino marocchino di 36 anni, residente a Napoli, è stato arrestato dalla Polizia di Stato in flagrante, nel pomeriggio di ieri, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti della sezione “Volanti” in Via C. Carmignano, nel corso dei normali servizi di prevenzione e controllo del territorio, hanno notato l’uomo mentre cedeva un involucro ad un individuo, in cambio di denaro. Abilmente i poliziotti, dopo aver parcheggiato l’autovettura, approfittando della folla di persone presenti in quel momento, in quanto vi era in corso un mercato dell’usato, hanno raggiunto a piedi l’uomo. Prontamente i poliziotti sono intervenuti bloccando lo spacciatore, trovato in possesso della somma di 640 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, oltre a circa 50 dosi di hashish, nascoste all’interno di un pacchetto di sigarette. Juse ZAIT, già arrestato dalla Polizia 20 giorni fa per il medesimo reato, è stato condotto dagli agenti al Carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com