Colpito da specchietto camion, operaio muore sulla A30

PALMA CAMPANIA- Tragica fine per il 53enne Luciano D’Allestro, operaio morto ieri all’ospedale di Nola dopo un incidente sulla A30. L’uomo, originario di San Potito Sannitico e impiegato in una ditta di manutenzioni che presta opera per Autostrade per l’Italia, ieri pomeriggio si trovava sulla A30 all’altezza del territorio di Palma Campania quando è stato colpito dallo specchietto laterale di un mezzo pesante. L’urto ha determinato la rovinosa caduta dell’operaio che, trasportato all’ospedale di Nola, è morto poco dopo il ricovero.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online