Nolano, è emergenza fumi: roghi accesi ad ogni ora

CICCIANO- E’ il quadrilatero dei fumi. L’area tra Cicciano, Roccarainola, Camposano, Comiziano, è alle prese con l’emergenza legata ai roghi agricoli. Dopo le segnalazioni e l’arrivo dei carabinieri ieri in via Spennata, numerose chiamate ai centralini delle forze dell’ordine e di polizia locale anche questa mattina. Molti agricoltori decidono di dare fuoco a sterpi e fogliame ad ogni ora, anche in quelle centrali del mattino quando il caldo è soffocante. Con conseguenze serie sui residenti delle zone circondati da campi, tappati in casa per non respirare i fumi dei falò e nonostante le temperature torride. Dall’anno scorso nel Nolano mancano provvedimenti seri ed unitari sull’emergenza roghi. Dopo la modifica della legge che non punisce più il rogo agricolo, sono venute a cadere le ordinanze dei sindaci che avevano quanto meno inquadrato delle finestre temporali per l’accensione dei fuochi. Il risultato? Una giungla di fumo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online