Scoperto bed and breakfast a luci rosse, denunciata 63enne

NAPOLI- Un bed and breakfast a luci rosse è stato scoperto dalla Polizia Municipale di Napoli in via Belvedere, nel quartiere Vomero. Nell’appartamento al primo piano di un palazzo signorile gli agenti hanno trovato due transessuali brasiliani e una donna cubana, che usavano le tre camere per ricevere i clienti. A gestire il “business” era una donna napoletana, C.B., di 63 anni, che è stata denunciata: dalle prostitute si faceva consegnare 400 euro a settimana. (Ansa)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online