Gaetano, la giovane stella di Cimitile scala la Torres…. del calcio

CIMITILE (Salvatore Ioime) –  Felice Gaetano, classe ’96, originario di Cimitile, ex primavera del Napoli ora in prestito alla Torres Sassari (Lega Pro), ha parlato ai microfoni di Radio Torres. Ecco le sue dichiarazioni:

TORRES – “Ho scelto la Torres per dimostrare il mio valore a tutti, questa è una società molto importante, sono qui per dare il meglio di me stesso. Compagni e staff sono meravigliosi, ci stiamo impegnando molto, speriamo di raggiungere un buon piazzamento in campionato. Ai miei nuovi tifosi prometto il massimo impegno, poi sarà il campo a parlare”.

CARATTERISTICHE – “Sono un centrocampista offensivo ma preferisco il ruolo di trequartista. Aver indossato la maglia del Napoli è certamente uno stimolo per me, sono pronto a sfruttare tutte le occasioni che il mister mi darà”.

PRIMI CALCI – “Ho iniziato a giocare a calcio a quattro anni con mio padre. Al Napoli sono arrivato a tredici anni, arrivando da una scuola calcio di Casamarciano, la Future Boys. Quel giorno sono stato fortunato perché i dirigenti azzurri non erano venuti per visionare me ma un mio compagno di squadra”.

RICONOSCIMENTI -“Due anni fa sono stato eletto miglior giocatore al Trofeo di Viareggio Junior, ora però penso solo alla Torres e voglio far bene con questa nuova maglia”.

(foto sito ufficiale Torres Calcio)

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online