Infastidisce la folla e aggredisce i carabinieri, arrestato 50enne

SOMMA VESUVIANA – Uomo infastidisce la folla e aggredisce anche i carabinieri:  arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. E’ successo nel pomeriggio di ieri a Somma Vesuviana, i carabinieri della locale stazione vengono chiamati per un uomo che in via Cimitero sta disturbando i passanti.
Arrivata la pattuglia il personaggio si scaglia senza motivo anche contro i militari aggredendoli con calci e pugni. I carabinieri riescono comunque a immobilizzarlo e ammanettarlo, si tratta di Cesare Improta, 50 anni. I carabinieri, ricorsi alle cure mediche alla clinica Trusso di Ottaviano, se la cavano con qualche giorno di prognosi. Improta, trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma, è in attesa di processo con rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online