Allagamenti a Nola, comune chiude sottopasso via Antica Muraglia

NOLA – Una soluzione per il sottopasso di via Antica Muraglia. Dopo gli allagamenti dei mesi scorsi, che si sono ripetuti anche la scorsa settimana, il Comune di Nola dispone la chiusura dopo un primo intervento (l’installazione della segnaletica di divieto di transito nei giorni di pioggia) che non aveva risolto la situazione. Alcuni giorni fa, infatti, dopo il primo nubifragio settembrino che ha piegato anche l’area nolana, si è ripresentato il problema del sottopasso allagato e si è decisa, in concerto con la Polizia municipale, la chiusura tout court della zona. All’ordinanza dirigenziale di chiusura si è giunti dopo la relazione dell’ufficio tecnico dalla quale è emersa la necessità di mettere in sicurezza il sottopasso mediante la costruzione da parte del’Ufficio tecnico comunale di ulteriori impianti di sollevamento delle acque piovane che tante volte hanno causato episodi di grave pericolo. Episodi spesso dipesi dalla imprudenza degli automobilisti che, ignorando semafori e segnaletica, prendevano il sottopasso restando bloccati. L’ultimo episodio, uno dei più gravi, si è verificato a giugno quando due persone, bloccate e prive di sensi nella loro auto impantanata in via Antica Muraglia, furono messi in salvo da due poliziotti del Commissariato di Nola. Quel caso fece scoppiare la polemica e convinse il Comune ad intraprendere una soluzione definitiva che potrebbe arrivare a breve. La strada sarà chiusa su entrambi i lati attraverso un transennamento del sottopasso, deviando il traffico verso via De Sena e via Polveriera. Un disagio temporaneo in vista, si spera, della risoluzione dell’emergenza.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com