Caldo record al Sud: fino a 39°, ma da domenica arriva l’autunno

Il clima dell’Italia sembra si stia avviando inesorabilmente verso l’inizio della nuova stagione, ma prima l’estate giocherà ancora le sue ultime carte, soprattutto al Centro-Sud. Gli esperti del sito ilmeteo.it comunica che oggi, specie nella prima parte del giorno, rovesci e temporali sparsi riguarderanno la Toscana, soprattutto meridionale e localmente il Friuli Venezia Giulia. Rovesci più frequenti invece sull’arco alpino, specie tra il Piemonte e la Lombardia. Sole e caldo sul resto del Centro e al Sud. Domani i temporali diventeranno diffusi e localmente forti ancora una volta su tutte le Alpi, Prealpi e localmente fin verso le alte pianure. Caldo intenso al Sud con punte di 37/39° in Puglia, tra 32 e 35° sul resto del Meridione e al Centro. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito avvisa che da domenica prossima “lo scenario meteorologico italiano verrà stravolto dall’arrivo di una bassa pressione che dal Nord Europa si getterà nel Mediterraneo. Piogge e temporali diventeranno frequenti su molte regioni del Nord, poi del Centro e quindi del Sud. La bassa pressione favorirà l’ingresso di venti freschi di maestrale che faranno calare le temperature su tutta Italia, portando un clima più fresco dappertutto”.

Print Friendly, PDF & Email