Sigarette di contrabbando, sequestro da 2 tonnellate e 5 arresti

CASAVATORE  – I finanzieri del gruppo di Giugliano in Campania hanno individuato un deposito di circa 200 metri quadrati a Casavatore ed utilizzato come stoccaggio di sigarette di contrabbando. Nel locale 5 persone sono stati sorprese mentre erano intente a caricare le “bionde” su 3 furgoni e 1 autocarro per la distribuzione sul territorio napoletano e nolano. L’ingente quantitativo di sigarette rinvenuto all’interno del deposito, ripartito in buste da 5 chilogrammi ciascuna per complessivi 2.020 chilogrammi, era già pronto per essere immesso nel commercio illecito. Il valore del prodotto sequestrato è stato stimato in oltre 250.000 euro, considerato che sul mercato clandestino tali sigarette vengono generalmente cedute ad un prezzo di circa 3 euro rispetto ai 5 richiesto nelle regolari rivendite. I 5 responsabili, di età compresa tra i 33 e 48 anni, sono stati tratti in arresto in flagranza di reato mentre sono stati sottoposti a sequestro il deposito ed i 4 autoveicoli.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com