Pane abusivo e di pessima qualità, denunce e sequestri

CASORIA – Durante un servizio effettuato per contrastare la panificazione abusiva i carabinieri dei reparti dipendenti dalla compagnia di casoria hanno denunciato in stato di libertà 13 persone sorprese a esporre pane in vendita su strada in forma ambulante, in pessime condizioni igienico sanitarie e senza nessuna autorizzazione. Ai 13 è stata complessivamente sequestrata la quantità di circa 2 quintali di alimento realizzato abusivamente. Gli interventi sono stati effettuati dai militari di Casoria e Arpino di Casoria (6 denunciati e 61 kg. di pane sequestrato), di Casavatore (2 denunciati e 18 kg sequestrati), di Frattamaggiore (due denunciati e 30 kg.), di Caivano (una denunciata e 22 Kg), di Grumo Nevano (due denunciati e 52 kg. sequestrati).

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online