Graziano, nuovo ruolo e vecchi sogni: Rione Fellino, siamo da play off

SAN PAOLO BEL SITO (Saverio Quatrano) – Il Rione Fellino – domani alle ore 14,30  – affronterà in trasferta il Volturara Terminio,  gara valevole per l’ottava giornata del campionato di Prima Categoria. I gialloblù nella scorsa giornata di campionato hanno battuto il Serino (3-1) e vogliono continuare a stupire cercando di raggiungere la zona play off, che attualmente dista solo un punto. Ed è questo il vero obiettivo della squadra di mister De Sarno come dichiara il centrocampista ex Taurano Angelo  Graziano che poi si sofferma sul suo nuovo ruolo da vertice basso di centrocampo: “Questo nuovo ruolo mi piace, anche se preferisco giocare da trequartista”.

Il tuo ruolo naturale da sempre il trequartista, ma quest’anno hai giocato anche come vertice basso. Qual’ è il ruolo che preferisci ?

“ Io nasco trequartista e ho sempre ricoperto quel ruolo nella maggior parte della mia vita calcistica anche se per caratteristiche tecniche e per visione di gioco sto giocando da  vertice basso. E’ un ruolo che mi piace perché riesco a gestire più palloni anche se dovrò curare di più la fase difensiva: io preferisco giocare da trequartista perché sono più libero nei movimenti e riesco a fare anche più assist o gol, ma a mister De Sarno piace questo nuovo ruolo di vertice basso e sta sfruttando al meglio le mie caratteristiche”.

Sei soddisfatto del tuo minutaggio in stagione?

“Ci tengo a ringraziare la società ed il mister  per aver creduto in me. Spero di ripagare la fiducia  sul campo. Per i minuti giocati potevo fare di più: ho avuto una stiramento dopo la trasferta di Mirabella Eclano. Ora spero di riprendere quanto prima il ritmo partita”.

A tuo parere, la vostra classifica(12 punti ad un punto dai play off) rispecchia in pieno il valore che avete dimostrato sul campo?

“Sono contento di questa nuova esperienza al Rione Fellino: qui c’è un gruppo giovane con tanta voglia di far bene. Per il gioco espresso e per come ci stiamo allenando la classifica non è veritiera: manca naturalmente ancora qual cosina ma siamo sulla giusta strada per far bene. Vengo da due promozioni fatte col Taurano e penso che quest’anno il nostro obiettivo è raggiungere i play off”.

In settimana, come avete preparato il match di domani col  Volturara che ha solo sei punti in classifica?  

“Per quanto riguarda la gara di domani ci siamo preparati bene anche, anche se abbiamo perso per infortunio l’attaccante Umberto Nappi, ma sono sicuro che chi sarà chiamato in causa saprà rispondere alla grande: siamo un gruppo compatto”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com