Promozione, la capolista Nola espugna il campo del Real Poggiomarino e riprende la marcia

SAN GENNARO VESUVIANO – I bianconeri trovano la vittoria in trasferta, ritrovando il giusto feeling con i tre punti che mancavano da due giornate. Gara da non sottovalutare per gli uomini di mister Galluccio che affrontavano un Real Poggiomarino in piena zona playout alla disperata ricerca di punti per la salvezza.
I nolani partono a razzo e passano subito in vantaggio; Maturo riceve un assist da Borrelli L. ed in area trafigge Ingenito con un tiro preciso e rasoterra. Il Nola continua ad attaccare ma passano appena 5 minuti e sugli sviluppi di un corner i padroni di casa pareggiano; disattenzione difensiva del Nola che permette ad Arnese di staccare in area e superare Avino con un preciso colpo di testa. I bianconeri stentano a ripartire bloccati dal folto centrocampo locale e la gara non si sblocca; unici sussurri della prima frazione di gioco arrivano alla mezz’ora quando prima Cerrato e poi Lucignano provano ad impensierire Ingenito ma non sono fortunati a trovare la rete. Nella ripresa il Nola entra con un piglio diverso ed è subito pericoloso; il pressing bianconero da i suoi frutti al 12’ quando Cerrato anticipa difensore e portiere in uscita e deposita la palla in rete regalando il vantaggio ai bianconeri. Il Real Poggiomarino resta imbrigliato nel gioco bianconero che appare attento e ordinato, il Nola ci prova a chiudere definitivamente l’incontro e ci riesce al 32’ grazie a Borrelli L.; azione prolungata dei bianconeri con uno scambio veloce tra l’attaccante nolano ed il suo compagno di reparto Porto, la punta bianconera entra in area ed al momento del tiro viene ingenuamente atterrato in area da Magliulo, calcio di rigore. Dal dischetto Borrelli L. non sbaglia e spiazza Ingenito fissando il risultato sul 3-1 che si trascinerà sino al triplice fischio finale con il Nola che sfiora in piu occasioni il poker e con i padroni di casa che non riescono a reagire e terminano in dieci l’incontro.

REAL POGGIOMARINO: Ingenito, De Rosa, Ricciardi, Cimitile (al37’pt Cuomo), Magliulo, Arnese, Longobardi (al 12’st Garofalo), Infante, Romano, Parisi, Balzano (al 22’st Nocerino).
A DISPOSIZIONE: Marchesano, Mastellone, Nasti, Iovine.
ALLENATORE: Nocera
S.S. NOLA 1925: Avino, Abbate, Monda, Alfieri, Lucignano, Borrelli S., Ascione (al 1’st Porto), Maturo (al24’st Marano), Borrelli L. Di Meo, Cerrato (al 41’st Russo A.).
A DISPOSIZIONE: Cuozzo, Grimaldi, Liberti, Russo F.
ALLENATORE: Galluccio

ARBITRO: Terrone di Torre del Greco ASSISTENTI: Di Tommaso e Ferruzzi sez. di Agropoli

MARCATORI: 2’ Maturo , 7’ Arnese (RP), 12’st Cerrato , 32’st Borrelli L. su rig.

NOTE: gara disputata a San Gennaro Vesuviano, spettatori 250 in larga maggioranza ospiti; ammoniti, Balzano, De Rosa, Parisi, Magliulo, Arnese (RP), Lucignano, Porto, Maturo . Espulso al 45’st per protese Cuomo (RP). Recupero 1°T: 2’, Recupero 2°T: 6’.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online