Tufino, approvato il piano di emergenza comunale

TUFINO – Il Comune di Tufino ha il suo piano di emergenza comunale. Il documento è stato approvato nel corso dell’ultima assise civica dai componenti della maggioranza guidata dal sindaco Franco Esposito. Importante per un paese a rischio, come tanti nel Nolano, dotarsi di uno strumento che possa gestire in maniera disciplinata una eventuale emergenza. Il piano per definizione è “il supporto operativo di riferimento fondamentale per la gestione dell’emergenza con l’obiettivo di salvaguardare la vita delle persone e i beni presenti in un’area a rischio riducendo il danno che l’evento provoca sul territorio”. Un piano che cura e non previene i danni causati da una eventuale calamità che avverrebbe a Tufino. Per ciascuna tipologia di evento atteso (alluvioni, terremoti, frane) è stato elaborato uno scenario di evento in grado di descrivere la possibile dinamica e dimensione dell’evento stesso, sulla base di dati storici (o simulazioni) analitiche dei fenomeni e del loro impatto sul territorio. Per ogni scenario è stata anche predisposta una risposta operativa a cui corrisponde un modello di intervento associato, organizzato in un quadro logico e temporale coordinato, per la gestione e il superamento dell’emergenza. Il piano di emergenza contiene indicazioni di coordinamento ed indirizzo per tutte le fasi come l’individuazione delle singole responsabilità nel modello di intervento e la flessibilità operativa nell’ambito delle funzioni di supporto. Prevede, inoltre, quali eventi calamitosi possono interessare il territorio comunale, quali persone, strutture e servizi ne saranno coinvolte, quale risposta operativa sono necessarie per ridurre al minimo l’impatto dell’evento, quali risorse sono disponibili per fronteggiare l’emergenza e a chi vengono assegnati i ruoli e i compiti per la gestione delle criticità.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com