Ercolano, zio e nipote tentato di rubare in una scuola media: arrestati

ERCOLANO – Erano entrati in una scuola e avevano preso a rovistare nei cassetti cercando materiale didattico da rubare ma sono stati interrotti dall’arrivo dei carabinieri e si sono nascosti dietro una scala. E’ successo nella tarda serata di ieri in via Doglie, nella scuola media statale “Iaccarino”, dove i carabinieri della tenenza di Ercolano hanno tratto in arresto in flagranza di reato Vincenzo Marzigno, 33 anni, di Ercolano e Nunzio Marzigno, 18 anni, di Arzano, nipote di Vincenzo, responsabili di tentato furto aggravato nell’istituto scolastico. Mentre erano impegnati in un servizio di controllo del territorio i militari dell’Arma sono intervenuti d’urgenza nella scuola media a seguito di attivazione dell’impianto di allarme. Sul posto hanno subito accertato che qualcuno dopo aver rotto una finestra si era introdotto nella scuola e aveva preso a forzare e rovistare cassetti alla ricerca di oggetti di valore. Durante una accurata ispezione interna e perimetrale i carabinieri hanno poi sorpreso i 2 parenti, che si erano nascosti dietro una scala antincendio pensando di farla franca. I due arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online