Nola, ripartono le strisce blu: nella notte scorsa sabotati i parchimetri

NOLA – Parte il nuovo piano parcheggi. Nel giorno della notte bianca le aree di sosta e le strisce blu saranno presidiate dagli addetti, gli stessi  già in servizio in passato, che nelle scorse settimane hanno frequentato anche un corso di formazione. La gestione é caratterizzata dall’affidamento in house all’Agenzia di sviluppo dei Comuni dell’area nolana, società partecipata del Comune di Nola, che comporterà un vantaggio economico dovuto al miglioramento delle entrate nelle casse comunali ed un controllo più efficace, demandato al comandante della polizia locale, Luigi Maiello. In corso d’opera un progetto specifico favorirà  il miglioramento delle aree che saranno riqualificate e nelle quali sarà potenziata anche l’illuminazione. Gradualmente si arriverà a fornire un servizio ai cittadini all’altezza delle migliori Smart city. “Stanotte c’è stato il sabotaggio di alcuni dispositivi ma, nonostante qualche iniziale difficoltà il servizio – ha sottolineato il sindaco Geremia Biancardi – é entrato  in funzione  lo stesso e siamo certi che i vantaggi dell’affidamento in house non tarderanno ad essere percepiti soprattutto dagli utenti”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com