Nolano, passeggia sul corso: arrestato sorvegliato speciale

MARIGLIANO – Nel corso di servizi di controllo del territorio, i carabinieri di Caivano e di Marigliano hanno arrestato due sorvegliati speciali sorpresi in violazione dell’obbligo di soggiorno nei Comuni di residenza. Si tratta di Massimo Acerra, 41enne di Caivano, sorvegliato speciale, che, nonostante l’obbligo di soggiorno nel comune di Caivano, stava circolando alla guida della sua macchina sulla statale 87, nel territorio di Orta di Atella. Lo hanno arrestato i Carabinieri della tenenza di Caivano. L’altro è Espedito Pepe, 36enne di San Vitaliano, sorpreso dai militari di Marigliano al corso Umberto I, anch’egli in violazione all’obbligo di soggiornare nel suo Comune. Entrambi sono in attesa di rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online