Meteo, temperature in picchiata nel weekend: massime giù di 15°C

Arriva l’inverno, quello vero. Da venerdì masse d’aria artica in discesa sull’Italia favoriranno un vero e proprio tracollo termico, inizialmente sui monti ma poi anche su coste e pianure. Il cambiamento – spiegano gli esperti del sito 3.bmeteo.com – sarà radicale: la diminuzione più brusca delle temperature diurne coinvolgerà soprattutto il versante adriatico, dove si potranno perdere anche oltre 15 gradi. Pescara potrebbe quindi passare dai 22°C di lunedì a una massima di 3/4°C prevista per domenica. Calo termico fino a 10/12 gradi atteso sulle regioni tirreniche e sulle Isole Maggiori, 9/10 gradi in meno al Nord. Sarà inverno pieno, come è giusto che sia in questo periodo dell’anno, con valori che si riporteranno nelle medie stagionali. Si interromperà così – spiegano gli esperti – l’afflusso delle correnti miti occidentali (Libeccio, Ponente e Garbino) e si assisterà ad una rotazione del flusso che proverrà prima da nord, poi sul finire della settimana da nordest. In seno ad esso scorrerà aria gelida proveniente dalle alte latitudini, che irromperà sul Mediterraneo centrale determinando un continuo abbassamento delle temperature giorno dopo giorno, destinato a divenire molto accentuato.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online