Muore in campagna tranciato dalla fresa del trattore, choc a Camposano

NOLA -Una morte tragica ed assurda. Una fatalità che ha trasformato una normale giornata di lavoro in un dramma per Felice Rozza, agricoltore 74enne di Camposano che stamattina ha perso la vita nel suo fondo agricolo nella zona di Boscofangone a Nola. Raccapriccianti i dettagli della sua morte, l’anziano è stato devastato dall’azione motrice della fresa del suo trattore. Una dinamica che non gli ha lasciato scampo. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri della compagnia di Nola, diretta dal maggiore Michele Capurso, Felice Rozza era intento nei lavori agricoli presso il suo terreno di Boscofangone, come faceva quasi ogni giorno. Intorno alle 13,30, forse per una drammatica e fatale distrazione, è rimasto agganciato alla fresa del trattore. Non c’è stato nulla da fare, Rozza è morto in pochi minuti. Ad accorgersi di quanto accaduto un vicino di fondo che ha avvertito i familiari ed i carabinieri. Sul posto anche il magistrato di turno della Procura di Nola ed il medico legale cui è bastato l’esame esterno della salma. Il corpo è stato infatti restituito ai familiari di Rozza.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online