Ospedale di Nola, doppio cantiere per radiologia e pronto soccorso

NOLA- Inizia con una novità positiva il 2016 dell’ospedale “Santa Maria della Pietà” di Nola. Il nosocomio finito spesso sulle cronache per disagi e disservizi sarà oggetto di importanti lavori di messa in sicurezza nelle prossime due settimane. Il cantiere riguarderà il Pronto soccorso, inaugurato solo due anni fa ma già oggetto di molteplici polemiche per alcune presunte falle logistiche e strutturali, e quello di radiologia. I lavori dureranno quindici giorni e riguarderanno la messa in sicurezza. Durante l’esecuzione degli interventi le attività non subiranno nessun tipo di ridimensionamento o di rallentamento. Per il reparto di radiologia, è previsto anche il rifacimento dell’intera pavimentazione. Per il pronto soccorso durante i quindici giorni sarà attivato un percorso di accesso alternativo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com