venerdì, Luglio 19, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Seconda Categoria, Real San Gennarello rimontato nel finale

ARZANO – Un 2016 ancora maledetto per il Real San Gennarello. Dopo la sconfitta di Afragola contro la Virtus, la squadra di Di Martino guadagna solo un punto in un’altra trasferta insidiosa contro lo Sporting Sant’Antimo. Allo Stornaiuolo di Arzano però, i biancorossi hanno offerto una prestazione di tutt’altro livello rispetto alla scorsa partita, creando un enorme quantitativo di palle gol e schiacciando gli avversari nella propria metà campo per oltre 80 minuti di gioco. Nel finale però, lo Sporting Sant’Antimo è riuscito a riacciuffare un pari insperato beffando gli ospiti, grazie anche a qualche decisione dell’arbitro dubbia, soprattutto sull’ultimo gol.

LA PARTITA – Nel primo tempo il Real San Gennarello parte subito forte, occupando stabilmente la metà campo avversaria, e creando diverse palle gol. Il vantaggio arriva al 16’, con il diciottesimo gol in campionato di Nunzio Annunziata: una rete da condividere con Andrea Nunziata, bravo a lavorare nell’area piccola un pallone che il numero nove ha dovuto solo spingere in rete. Il Real allora, dopo il vantaggio, prende fiducia, e sfiora in più occasioni il raddoppio. L’episodio più clamoroso arriva al 28’, con ancora Nunzio Annunziata che a tu per tu con Castaldo, scavalca il portiere avversario con un perfetto pallonetto che però si stampa sulla traversa. Nella ripresa mister Petrone, inserisce Brigliadoro e Errico nel tentativo di raddrizzare la partita. Lo Sporting si sbilancia e prova ad attaccare, lasciando però tanti spazi nelle retrovie. Al 74’ è Pellecchia a firmare il raddoppio per gli ospiti, ancora grazie ad una grande palla servita da Nunziata Andrea: il numero 10 del Real trafigge Castaldo in uscita con un perfetto diagonale raso terra. Gli ospiti sprecano altre tre buone occasioni per il tris, con Giugliano prima e poi con Avino e Nunzio Annunziata poi. Su tutte e tre le situazioni però, è bravo Castaldo a evitare il tracollo dello Sporting, che nel finale riapre la partita: al’82’ Avino atterra Morlando in area. Dal dischetto lo stesso numero dieci spiazza Annunziata Raffaele e accorcia le distanze. L’arbitro concede poi quattro minuti di recupero, e al 91’ arriva la beffa per la Real: è ancora Morlando infatti ad andare a segno. Grazie ad un tocco sospetto di mano, l’attaccante del Sant’Antimo si trascina il pallone in avanti e batte in uscita Annunziata firmando il 2-2 finale. Finisce così, con lo Sporting che agguanta un pareggio insperato, e con il Real San Gennarello che, al termine di una partita dominata, raccoglie solo un punto, subendo il sorpasso dell’Aversa in testa e portandosi ora a -1 dalla vetta.

 

IL TABELLINO DELLA PARTITA:

SPORTING SANT’ANTIMO: Castaldo, Vitulli, Marigliano, Causa, Costanzo (dal 45’ Brigliardoro), Di Lorenzo, Bellotti, Ricciardiello, Spada, Lampitelli (dal 45’ Errico), Morlando. All. Petrone

REAL SAN GENNARELLO: Annunziata R., Velardo, Avino, Iazzetta, Nisi (dal 79’ Bagnano), Nunziata Am., Nunziata An., Romano (dal 54’ Giugliano), Pellecchia, Cirillo, Annunziata N. All. Di Martino

Marcatori: Annunziata N. 16’, Pellecchia 74’, Morlando 82’ rig., 92’

Ammoniti: nessuno

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com