Forza Clementino, pronta la torcida nolana per Sanremo

clementino_sanremoCAMPOSANO – Il Nolano sostiene Clementino. Tanti messaggi di affetto e sostegno per il talentuoso rapper che parteciperà alla 65esima edizione del Festival della Canzone Italiana a Sanremo, in programma da domani, 9 febbraio, fino al 13 febbraio, con il brano dal titolo “Quando sono lontano”, storia di emigrazione ed orgoglio sudista. Una partecipazione storica quella del 32enne rapper cresciuto tra Camposano, Cimitile e Nola che sarà tra i 20 big in gara nella manifestazione condotta da Carlo Conti. Onorevoli, consiglieri regionali, città metropolitana, sindaci e agenzia di sviluppo dell’area nolana: tutti uniti per votare Clementino nella sua prima volta al teatro Ariston. “La voce del nostro territorio”, “il nostro orgoglio”, “una eccellenza da esportare”, “l’ambasciatore della nostra terra” tra le frasi spot dell’incontro avvenuto nella sede dell’agenzia di sviluppo dell’area nolana dove si sono dati appuntamento i rappresentanti delle istituzioni (chi non c’era ha mandato un messaggio) per accompagnare la “Iena” nell’avventura sanremese. Clementino debutterà nella serata di mercoledì, mentre in quella dedicata alle cover canterà ‘Don Raffaè’, brano di Fabrizio De Andrè del 1990.  Per questo i sindaci Francesco Di Palma (Cimitile), Giuseppe Barbati (Camposano), le Proloco dei due paesi e Giovanni Trinchese, presidente  dell’agenzia di sviluppo dell’area nolana hanno organizzato nella sala convegni di via Trivce d’Ossa un maxischermo per seguire la serata di Sanremo e per votare l’artista di casa. Visibilmente emozionati i genitori di Clementino presenti all’incontro: “Orgogliosi di nostro figlio e contenti per il tanto affetto che vediamo intorno a lui e a noi”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online