Incidente 7bis, per Giuseppe proclamato lutto cittadino a Sperone

SPERONE- Un dolore senza fine. Sperone è una comunità distrutta dalla tragedia di Giuseppe De Gennaro, ventenne vittima dell’incidente avvenuto a Nola lo scorso 29 gennaio. Un dramma che ha coinvolto altri giovani, tre dei quali suoi amici e concittadini, dei quali solo uno, il ventiquattrenne Vincenzo Gaglione, resta ancora in ospedale. Giuseppe ha smesso di lottare mercoledì pomeriggio, dopo tredici giorni di battaglia. Nelle prossime ore sul suo corpo verrà effettuato l’esame autoptico, mentre il sindaco Marco Alaia ha disposto che nel giorno dei funerali sarà lutto cittadino con bandiere a mezz’asta e saracinesche dei negozi abbassate.Resta invece ricoverato in gravi condizioni Vincenzo gaglione, che quella maledetta sera era nella Fiat Punto insieme a Giuseppe ed altri due amici. Questi ultimi due, Angelo e Tommaso, sono invece a casa, fuori pericolo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online