Sassi contro treno regionale, denunciati 4 teppisti minorenni

FRATTAMAGGIORE- Lanciano sassi contro un treno di passaggio e lo fanno ‘per ripicca’. Quattro ragazzini sono stati denunciati dalla polizia ferroviaria dopo avere causato il caos e panico tra i passeggeri di un treno regionale nella stazione di Frattamaggiore- Grumo. Tutto è iniziato quando personale di protezione aziendale di ferrovie dello stato ha impedito ai ragazzi di salire a bordo treno poiché non in possesso del biglietto ferroviario. La baby gang dopo aver inveito e minacciato pesantemente i ferrovieri ha raccolto dei sassi dalla massicciata dei binari, per poi lanciarli contro il convoglio già in movimento alla volta di Napoli, procurando un forte stato di panico e agitazione tra i viaggiatori, nonché danni ad alcuni finestrini del treno. I 4 giovani sono stati riconosciuti dai ferrovieri minacciati e rintracciati dalla polizia ferroviaria nella stazione di Napoli. Per i quattro ragazzi, tutti affidati ai rispettivi genitori, scattava la denuncia a piede libero per danneggiamento aggravato e minacce ad incaricato di pubblico servizio, con relativa segnalazione alla Procura dei Minorenni di Napoli.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online