Sfigura 74enne a colpi di vanga, ventiduenne in cella

CASTELLAMMARE- Ieri sera, gli agenti della polizia di Castellammare hanno arrestato il 19enne  Salvatore Pasqua, in quanto ritenuto responsabile di tentato omicidio ai danni di un 74enne anch’egli stabiese. Verso le 16.20 una volante del commissariato si è recata presso un campetto per il gioco della bocce a via Panoramica in quanto era stata segnalata un’aggressione. Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato un uomo privo di sensi e riverso al suolo in una pozza di sangue, era sfigurato al volto a causa dei numerosi traumi subiti. Dalle testimonianze è subito emerso che era stato aggredito a colpi di vanga e che l’aggressore si era appena allontanato. Dopo aver chiamato i soccorsi, i poliziotti lo hanno raggiunto, ancora in via Panoramica mentre tentava di raggiungere il centro cittadino a piedi. Il giovane è stato bloccato. Nel frattempo il 74enne, vittima della violenta aggressione, è stato medicato e dopo aver ripreso un attimo conoscenza ha riferito con molta difficoltà di essere stato aggredito alle spalle a colpi di vanga da Salvatore Pasqua senza alcun motivo. Oltre a rinvenire in un terreno abbandonato poco distante dall’aggressione la vanga ancora sporca di sangue, i poliziotti hanno trovato delle traccedi sangue  anche sugli abiti di Salvatore Pasqua. Il giovane è stato arrestato mentre il 74enne è ancora in gravi condizioni.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com