Stop ai centri commerciali di domenica e eventi tutto l’anno, le proposte del M5s per i negozi di Nola

NOLA- Attivisti del Movimento 5 stelle in piazza per il commercio cittadino. Domenica i pentastellati nolani hanno presentato ai cittadini le loro idee per rivitalizzare le attività commerciali del centro storico. Visti i buoni risultati della domenica in piazza Duomo, gli attivisti, insieme e ai commercianti e ai piccoli artigiani incontreranno tutte le associazioni di categoria, gli amministratori e l’opposzione per la creazione di tavoli tecnici bipartisan. Diverse le  proposte dei grillini per rianimare i negozi di Nola, tra le quali c’è quella di introdurre sgravi fiscali per i commercianti delle zone del centro attraverso un contributo per ogni singolo commerciante in crisi che copra il 50% dell’ammontare dei tributi comunali. Per questo motivo, spiegano i grillini, potrebbe essere utile creare un fondo comunale per il commercio, sull’esempio di altre cittadine d’Italia, che costituisca un aiuto economico per i commercianti in crisi,  tale da permettere loro il rilancio dell’attività economico. Nella strategia di rivitalizzazione del commercio di Nola ci sono anche, per i cinque stelle, le attività collaterali al mero commercio come  gli eventi culturali e artistici, che seguano un programma che “copra tutto l’anno da svolgersi nel centro cittadino nei fine settimana per invogliare a ripensare nuovamente al commercio e l’artigianato locale per effettuare gli  acquisti”.  Al tavolo tecnico i cinque stelle proporranno anche di incentivare l’arrivo di negozi in franchising per consentire anche a grandi marchi di aprire attività a Nola e di rendere gratuiti i parcheggi nel centro storico nel week end, di predisporre navette e urbani e biciclette e revocare l’apertura domenicale dei grossi centri commerciali. Per il Movimento 5 stelle è inine necessario istituire  un tavolo permanente di concertazione sul commercio cittadino tra associazioni, partiti, amministratori ed esercenti.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online