Sventano rapina al datore di lavoro e fanno arrestare malvivente

CAIVANO- Hanno difeso il loro datore di lavoro dall’assalto del rapina rolex. Due operai- eroi ieri hanno sventato l’aggressione ai danni dell’imprenditore edile per il quale lavorano e consentito così ai carabinieri di arrestare il malvivente. Si tratta di Gianluca Candolfi, 23enne residente a San Vitaliano che ieri era a Caviano dove, avvistata la sua ‘preda’, un imprenditore edile che stava per entrare nel cantiere da lui gestito, si è introdotto nell’area di lavoro all’interno dello scooter e con il volto coperto da casco integrale e l’ha minacciato con una pistola giocattolo per farsi consegnare il rolex daytona cheil malcapitato portava al polso. Il titolare del cantiere ha reagito facendo cadere a terra il rapinatore il quale ha perso la presa della mano sull’arma, rotolata sul selciato. Rimasto disarmato, il malvivente ha tentato la fuga, ma due operai lo hanno acciuffato e immobilizzato. Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri della tenenza di Caivano, che, ricostruiti i fatti, hanno arrestato Candolfi per tentata rapina aggravata. L’arma e lo scooter sono sotto sequestro. L’arrestato si trova ora a Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


Utenti online