Terrore sulla Circum a Camposano: botte a 14enne per rubare cellulare, due denunciati

CAMPOSANO (Nello Lauro) – Il terrore corre sul treno. Quello della Circumvesuviana,  dove negli ultimi tempi si stanno moltiplicando non solo i disagi ma anche gli atti di delinquenza ai danni degli utenti. L’ultimo in ordine di tempo è avvenuto sulla tratta Baiano- Napoli quando all’altezza della stazione di Camposano due fratelli di 17 anni e 15 anni hanno colpito con uno schiaffo in pieno volte un altro minorenne di 14 anni per poi rubargli lo smartphone. Una situazione spiacevole a bordo del convoglio,  notata da alcuni testimoni che hanno informato i carabinieri della compagnia di Nola, agli ordini del maggiore Michele Capurso. Poco dopo sul treno sono saliti i militari della stazione di Cicciano, coordinati dal comandante Giuseppe Giudice, che in poco tempo hanno identificato e successivamente bloccato i due giovanissimi di Tufino e li hanno condotti in caserma dove sono stati denunciati a piede libero. Per la vittima –  anche il 14enne abita a Tufino –  tanta paura, un brutto ricordo ma il cellulare restituito.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online