Una mamma su tre tradisce il suo partner. Il motivo? La noia

Aumenta in Italia il numero di mamme che cercano un’avventura extraconiugale: a metterlo in evidenza è un sondaggio di Incontri-Extraconiugali.com, il portale dedicato a chi cerca un’avventura al di fuori della coppia. Da un’indagine condotta su 1000 mamme, è emerso che una su tre tradisce il proprio partner. Tra queste, l’85% ha telefonato almeno una volta al suo amante davanti ai figli; il 64% ha fatto tardi a prendere i figli almeno una volta a causa di un appuntamento con l’amante; il 49% ha modificato l’agenda dei figli per farla quadrare con la propria agenda degli incontri con l’amante. E ancora: l’8% delle mamme ‘traditrici’ ha incontrato almeno una volta l’amante davanti ai figli, fornendo una falsa identità al loro amante, spacciato per amico o lontano parente venuto a visitare la mamma. Il 3% delle mamme, infine, è stata colta in flagrante dai figli nell’atto di consumare una relazione extraconiugale. Ma perché le mamme tradiscono? “Per il più classico dei motivi: uscire dalla routine e dalla noia. Una mamma annoiata può facilmente lasciarsi tentare dall’idea di una scappatella”, spiega l’ideatore del portale Alex Fantini. Secondo il sondaggio, infatti, per il 43% delle mamme è proprio la noia il primo motivo che le spinge a tradire. Al secondo posto dei motivi per cui le mamme sono infedeli ai loro partner si colloca invece, con il 35% delle motivazioni, la scarsa attenzione dei compagni nei loro confronti. Mentre poi al terzo posto si posiziona, con il 22% delle motivazioni, l’insoddisfazione per la propria vita sessuale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online