A “L’Eredità” la simpatia di Salvatore, infermiere dell’ospedale di Nola

salvatorelauriNOLA- E’ finita ad un passo dalla “Ghigliottina” ma è stata comunque ricca di soddisfazioni l’esperienza di Salvatore Lauri a “L’Eredità”. Il giovane infermiere dell’ospedale “Santa Maria della Pietà” di Nola è stato tra i concorrenti del preserale più visto della tv italiana, condotto da Fabrizio Frizzi. Nella sfida tra amanti del quiz, Salvatore, che era accompagnato dalla fidanzata Maddalena, non ha affatto sfigurato tanto da approdare al “triello”, la sfida a tre finale, preludio alla “Ghigliottina”. Per Salvatore però, tradito da una domanda sui Duran Duran, il viaggio all’Eredità è finito lì, la puntata è stata vinta infatti da Matteo, giovane campione sulla sedia a rotelle.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online