Carezze…intime per sottrarre portafogli: anziano derubato da tre rumene

SORRENTO- Sorrisi languidi e carezze lascive per derubare un anziano. Tre diaboliche ladre sono state arrestate dai carabinieri di Sorrento dopo avere sottratto il portafogli ad un incauto 76enne ammaliato dalle loro grazie. Le arrestate sono tutte rumene: Casandra Tudor di 19 anni, Maria maialina Lingurar di 21 e Violeta Roxana Angel di 23. La loro vittima è un 76enne che alle 11,30 di questa mattina si trovava in un circolo ricreativo di Sorrento del quale è gestore. Le tre sono entrate, lo hanno avvicinato e lo hanno “messo in mezzo” tentando di distrarlo con smancerie, proposte a sfondo sessuale e carezze. Ma proprio durante le “carezze” due delle donne si sono impossessate del portafogli del malcapitato contenente 700 euro sottraendoglielo dalla tasca del pantalone. Dopo il furto le “ammaliatrici” si sono allontanate ma i carabinieri le hanno individuate e prese su un autobus di linea diretto a napoli ancora in transito sul corso italia. Portate in caserma, sono state sottoposte a perquisizione e trovate in possesso della refurtiva, interamente recuperata e restituita al 76enne. Le arrestate sono in attesa di rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online