Cicciano in marcia contro la violenza e la discriminazione

CICCIANO- Insieme per un mondo migliore. La Pro loco Cicciano e le associazioni Criminalt e Passo passo, con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Cicciano, organizzano la prima marcia contro la violenza. L’evento si terrà a Cicciano sabato 12 marzo a partire dalle 10, con raduno in piazza Mazzini alle 9,45. Il corteo percorrerà le strade della cittadina e terminerà alle 12 in piazza Mazzini con canzoni e letture di brani e poesie contro violenza e discriminazione. “La marcia nasce a seguito di un percorso culturale e di educazione al rispetto iniziato mesi fa e che ha l’obiettivo di investire l’intera comunità- spiega la criminologa Mariarosaria Alfieri, tra le organizzatrici della manifestazione-  Si tratta di una marcia simbolica per ricordare le vittime di ogni forma di discriminazione e di violenza, fenomeni che vanno contrastati attraverso la conoscenza. Ma perché ci possa essere conoscenza bisogna scendere tra la gente per le strade, dobbiamo tutti indistintamente essere sentinelle sui nostri territori”. Il corteo sarà aperto ufficialmente dall’avvocato Francesco Urraro presidente dell’ ordine avvocati di Nola.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online