Impianto sportivo abusivo sequestrato a Cimitile

cimitile_poliziametropolitanaCIMITILE- Sequestrato l’impianto sportivo di Cimitile. Il sequestro è avvenuto lo scorso 15 marzo ed è stato effettuato dagli agenti del Corpo della Polizia metropolitana con personale della locale Polizia Municipale. L’impianto di 7.100 metri quadrati era realizzato in zona agricola ed era privo delle autorizzazioni urbanistiche. All’ interno  sono stati realizzati due campi di calcetto (il primo di circa 1000 metri quadri e il secondo di 500 metri quadri) con annessa struttura in cemento armato, su due piani, composta da uffici, 8 spogliatoi dotati di doccia, servizi igienici e palestra. Il proprietario dell’ immobile è stato denunciato per violazione della normativa in materia edilizia.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online