In manette i re della droga a Napoli, sigilli al tesoro dei trafficanti

NAPOLI- Maxi operazione contro i ‘signori’ della droga. Carabinieri del Ros e del Comando provinciale di Napoli, coordinati dalla direzione distrettuale antimafia, stanno dando esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 30 persone accusate di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, con l’aggravante delle finalita’ mafiose. Alcuni degli arrestati sono contigui al clan Contini, attivo nei quartieri del centro storico di Napoli.  I carabinieri hanno ricostruito il business milionario e la vita sfarzosa di alcuni degli indagati: barche di lusso, partite di droga da centinaia di migliaia di euro, reinvestimenti in prestigiose attivita’ commerciali. Contestualmente la guardia di finanza sta eseguendo un decreto di sequestro di beni mobili e immobili riconducibili ad alcuni degli arrestati per oltre 20 milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online