Minacce a botte a imprenditori, in cella affiliati a clan Nuvoletta

CASTELLO DI CISTERNA- Violenza privata, estorsione, tentata estorsione aggravate dal metodo mafioso: 4 arresti dei carabinieri di Castello di Cisterna. Si tratta di presunti affiliati al clan Nuvoletta, sodalizio operante in tutta la Campania. Gli arrestati sono Angelo, Lorenzo ed Eduardo Nuvoletta e Biagio Passaro. Secondo gli inquirenti, da settembre scorso ad oggi i quattro avrebbero più volte malmenato e minacciato i titolari di una azienda in affitto sui terreni che erano stati loro sequestrati a Pignataro maggiore. Terreni sottoposti a sequestro preventivo già proprietà di una società riconducibile ai Nuvoletta e poi finiti nel decreto di sequestro su ordine del giudice nel giugno 2015. Per indurre i titolari dell’azienda a rescindere il contratti di affitto, i quattro si sarebbero recati più volte senza alcun titolo nei terreni imponen do la loro presenza e controllando l’andamento dell’azienda ed avrebbero imposto servizi di pulizia o il rifornimento del gasolio agricolo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online