Movida e caos, la rivolta del centro storico di Nola

NOLA- “Movida sì, ma a piedi”. La scritta è apparsa su alcuni volantini con cui ignoti hanno tappezzato il centro storico di Nola, in particolare via Flora. La situazione è ormai insostenibile, ci raccontano alcuni residenti, uno dei quali ci ha inviato il video che alleghiamo all’articolo che mostra il traffico caotico dell’una di notte in un sabato di Movida. Ma non solo, gli abitanti della zona lamentano la totale assenza di vigilanza. Il cuore di Nola durante il fine settimana si trasforma in zona franca in cui i giovani impegnati a divertirsi utilizzano i quartieri della città anche come vespasiani (o peggio). Dopo decide di segnalazioni, ora scatta la protesta con anonimi volantini.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online