Nola, Festa dei Gigli 2016: ecco la disposizione degli obelischi

NOLA – Definite le postazioni dei Gigli che si contendevano piazza Giordano Bruno e piazza Immacolata. Ecco la disposizione finale: a piazza Immacolata sarà posizionato il Giglio del Sarto, a piazza Clemenziano, il Giglio Salumiere, a piazza Giordano Bruno il Giglio del Bettoliere mentre il Giglio del Fabbro sarà posizionato nello slargo Travaglia, lato Sud. Abbiamo chiuso un’altra annosa vicenda – afferma il presidente della Fondazione Festa dei Gigli, Raffaele Soprano – che ci ha tenuti impegnati per oltre un mese e mezzo cercando di mediare le posizioni dei vari contendenti. Ringrazio il vescovo c e i maestri di festa dei quattro Gigli. L’esperienza maturata in questa circostanza – conclude Soprano – evidenzia la necessità anche di una revisione dell’articolo 16 del regolamento onde fissare termini e modalità più stringenti per i futuri maestri di festa così da evitare polemiche di questo tipo. Domenica hanno inizio le questue: la Festa dei Gigli 2016 entra nel vivo e sono convinto che tutti i maestri di festa collaboreranno con la Fondazione per la miglior riuscita della kermesse”. Proprio sulla posizione del giglio del Fabbro c’è una nota del maestro di festa Raffaele Napolitano: Ringrazio per l’opera di mediazione fatta dal vescovo e dal sindaco, ringrazio la Fondazione che alla luce degli atti manifesta la disponibilità ad autorizzare la collocazione in piazza Giordano Bruno del Fabbro. Considerato – continua la nota – che era stata ripristinata la regolarità delle azioni che era stata infine rispettata e valorizzata, i maestri di festa del Fabbro hanno deciso di spostarsi nei pressi di Slargo Travaglia e di continuare  a puntare sui veri valori della Festa dei Gigli: fratellanza e fede in San Paolino: un gesto spontaneo, incondizionato ed altruista che è il miglior modo per cominciare ufficialmente, nel segno della fratellanza e della pacatezza, questa edizione”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online