Prende a pugni la moglie e tenta di prenderla a forbiciate, arrestato

CASORIA – I carabinieri della stazione di Casoria e della compagnia d’intervento operativo del reggimento “Campania” hanno arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi G.D., un 45enne di Casoria. Per futili motivi aveva ingiuriato e colpito con un pugno al volto la moglie 44enne. Aveva tentato anche di colpirla con un paio di forbici, ma gli è stato impedito dal figlio 18enne. Sono stati immediatamente chiamati sul posto i carabinieri, che si sono precipitati a casa, trovandovi ancora il violento. La donna è ricorsa alle cure in ospedale e se la caverà con pochi giorni. A caldo i carabinieri hanno raccolto la denuncia della donna, che subiva da anni senza mai denunciare. L’arrestato è ai domiciliari, in luogo diverso dalla casa coniugale, dove attende il rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online