Zona Asi di Nola, strade killer: De Lucia scrive alla Procura

Enzo De Lucia

Enzo De Lucia

NOLA- Le strade della zona Asi costituiscono un rischio per gli automobilisti: scatta la diffida dell’assessore ai lavori pubblici del Comune di Nola, Enzo De Lucia. Il delegato per Polvica ha scritto a carabinieri e polstrada, al responsabile della zona Asi Nola- Boscofangone ed al dirigente dei Lavori pubblici del Comune bruniano, inviando il documento anche alla Procura della Repubblica. Nella missiva De Lucia sottolinea “la gravità della situazione in cui versano le strade della zona Asi di Nola, località Boscofangone, al punto da costituire grave pericolo per la pubblica e privata incolumità, per la presenza di grosse buche sulla sede stradale, nonché per la mancanza di idonea segnaletica verticale, orizzontale o luminosa, per l’insufficiente illuminazione pubblica. Tale disastroso stato di cose, determina enormi disagi ed incidenti, anche mortali,. Condizione aggravata dalla chiusura dell’arteria stradale che dall’uscita della svincolo dell’Asse mediano di via Bosco/Marigliano, quando era aperta alla circolazione, conduceva alla rotatoria di località Boscofangone, nei pressi della quale insiste il pastificio “Ferrara”. Non è la prima volta che De Lucia scrive a istituzioni e forze dell’ordine, ma la situazione, come evidenziano anche le proteste dei lavoratori della zona avvenute nei mesi scorsi, non è mai cambiata. “Sono disponibile ad un tavolo tecnico- conclude De Lucia che aggiunge: “Noi non siamo responsabili per quanto accade o potrà ancora accadere su quella strada a causa delle sue condizioni”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online