Discarica di pezzi di auto sequestrata dai carabinieri

SANT’ANTIMO- I carabinieri hanno scoperto una discarica abusiva di rifiuti ferrosi e denunciato due persone. I militari hanno scoperto e denunciato per gestione di rifiuti non autorizzata un 73enne di Melito e un 37enne di Sant’Antimo. I due avevano avviato un’attività -completamente abusiva- di gestione di rifiuti nel fondo agricolo di proprietà del primo, esteso circa 700 metri quadri: sul terreno erano depositate parti di auto (sportelli, cofani, paraurti), l’area è stata sottoposta a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online